mercoledì 4 novembre 2015

W...W...W...Wednesday #37


Ciao lettori,
come va??
Oggi io credevo davvero che fosse martedì fin quando non sono entrato nella bacheca dei vari blog e ho visto che quasi tutti avevano postato il W...W...W...Wednesday, rubrica del mercoledì, e ho pensato "Oh cazzo! Devo farlo anch'io".
Quindi eccomi qua di sera tardi a fare il WWW.
Questa rubrica è stata creata dal blog Should Be Reading, e consiste nel rispondere a queste tre domande:


  • What did you recently finish reading? Cosa hai appena finito di leggere?
  • What are you currently reading? Cosa stai leggendo momentaneamente?
  • What do you think you'll read next? Cosa pensi leggerai in seguito?



  • Cosa hai appena finito di leggere?

    L'ultimo libro che ho letto è stato Coraline di Neil Gaiman in inglese.
    Carino, ma mi aspettavo molto di più. L'ho trovato anche molto frettoloso
    e a volte noioso. La storia non mi ha particolarmente entusiasmato, ma è stato
    comunque molto carino. Quindi consigliato.
    L'inglese usato è inoltre abbastanza semplice. Non sicuramente se si vuole
    iniziare a leggere in lingua, ma se si è già abbordati con la lettura inglese
    questo romanzo risulterà altrettanto facile (anche se ho trovato molti
    phrasal verbs, ma dettagli).


    Cosa stai leggendo momentaneamente?

    Sto attualmente leggendo Quanto ti ho odiato di Kody Koplinger.
    Carino anche questo, ma non si sta rivelando fino ad ora niente di 
    eclatante. Alcuni fatti mi hanno irritato e fatto storcere il naso, ma alla
    fine è un romanzo molto semplice e carino che scorre velocemente.
    Da leggere se si è in una reading slamp, o se comunque si cerca un
    romanzo carino e leggero. Fino ad ora consigliato (sono arrivato a poco
    prima della metà).



    Cosa pensi leggerai in seguito?

    Non sono abbastanza sicuro di cosa leggerò, ma se devo proprio citare
    un libro dico Lola and the boy next door, secondo libro della serie
    di compenion novels di Stephanie Perkins.
    Ultimamente sono in vena di storie semplici e che mi rilassino. Sì, lo
    so che lo leggo in inglese e quindi ho bisogno di più concentrazione,
    ma avendo letto il primo e avendolo trovato estremamente semplice,
    credo proprio che questo sarà di stesso livello di inglese.
    Inoltre pretendo molto da questo libro, poiché il primo l'ho adorato tanto
    da dargli 4 stelle e mezzo su 5, quindi spero di dare il massimo al secondo.



    Cosa ne pensate??
    E qual è il vostro WWW? :)