mercoledì 3 giugno 2015

Weekly Wrap-Up (maggio)

Ciao lettori,
come va?
Siccome le mie letture sono rimaste in staticità per fare il W...W...W...Wednesday , e siccome ho voglia di scrivere qualcosa sul blog per evadere un po' da questa pessima vita che va sempre a peggiorare giorno dopo giorno, ho deciso di fare per la prima volta sul blog (sperando di continuare anche negli altri mesi) il Wrap-Up di maggio, ovvero il riepilogo delle letture fatte nel precedente mese.

A maggio ho letto in totale soltanto 4 libri (ouch!). Ma spero, anyway, che a giugno possa riprendere il mio solito ritmo di lettura leggendo almeno 6 libri.

I rispettivi libri sono:


Primo libro terminato nel mese di maggio è stato La favola
di Amore e Pische, una novella di Lucio Apuleio.
Questa favola è mooooolto vecchia, poiché è stata scritta dopo
l'anno 100 d.C.. Ma la sua bellezza rimane intatta. Infatti
Apuleio, in queste poche pagine, ci racconta una storia molto
avvincente e particolare con un profondo significato all'interno.
Sono molte le interpretazioni che le persone gli hanno affibbiato
e io credo che sia qualcosa di soggettivo e di personale.
Le vicende ruotano attorno a Psiche, una ragazza così bella da
fare invidia a Venere, ma è infelice. Pur essendo molto
desiderata e venerata dagli uomini, nessuno le ha mai chiesto la
sua mano. Con ciò va a "chiedere aiuto" dall'Oracolo predicendole
che lei andrà su un colle (?) in cui troverà il suo futuro moroso.
Credo che abbia fatto qualche confusione alla fine, ma non ricordo
molto la trama con questo forte mal di testa che mi perseguita da 
stamattina. Comunque mi è piaciuto un sacco e gli ho dato
4 stelle e mezzo su 5.




Eragon, primo romanzo della serie del Ciclo dell'Eredità di
Christopher Paolini, l'ho iniziato ad aprile ma terminato a maggio.
In effetti, è un libro molto lungo e personalmente l'ho trovato noioso
passata la metà. Volevo fare la recensione (infatti l'ho cominciata) ma
non riesco mai a portarla a termine per via di tempo o per pigrizia.
Anyway, spero di farla e di dirvi tutto là, con ciò qua vi dico che gli
ho dato 3 stelle su 5.



Ed ecco il mio libro preferito del mese di maggio: Senso, quarto
romanzo della serie della Confraternita del Pugnale Nero di J.R. Ward.
Ogni libro di questa serie (come vi ho già detto e stra detto) tratta di
un determinato membro della confraternita, avendo comunque come
contorno (anche se qui non proprio come contorno, poiché sono
molto essenziali) gli altri componenti e anche la guerra tra lesser, umani
che hanno venduto la propria anima per diventare spietati assassini, e
vampiri. In questo libro abbiamo come protagonista Butch, un umano
che viene considerato membro della confraternita per via di alcuni
avvenimenti che accadono nei precedenti romanzi, che è innamorato
della vampira Marissa. Butch deve affrontare un male che cova dentro
di sé datogli dall'Omega, il "creatore" dei lesser. E insieme a Marissa,
Vishous, suo migliore amico, e gli altri vampiri della confraternita
cercherà di salvarsi dall'Omega. Con scarsi o ottimi risultati?? Sta
a voi scoprirlo ;)
Non consiglio la lettura di questa serie alle persone che non accettano
il sesso raccontato minuziosamente nei libri, e le scene cruenti. 
Ma comunque è una serie spettacolare e il mio voto è assolutamente
il maggiore: 5 stelle.




E ho terminato le letture del mese con Sanditon, racconto 
incompleto di Jane Austen. Ho intenzione di fare una recensione 
anche di questo quindi non sto qui a parlarvene, ma comunque
 mi è piaciuto un sacco e gli ho dato 4 stelle su 5.





E sono solo questi i libri letti a maggio.
Cosa ne pensate???
Voi cosa avete letto?? Indirizzatemi al vostro blog ;)