sabato 29 novembre 2014

Recensione "Onyx" di Jennifer L. Armentrout

Recensione Onyx di Jennifer L. Armentrout


Oggi farò la recensione del secondo romanzo di una saga che ho molto a cuore. La saga in questione è Lux, e questo secondo libro è Onyx.
Ho già letto quest'estate per la prima volta questo romanzo, ma siccome mi è arrivato il continuo ho voluto riprendere questo per il semplice fatto che ho dimenticato la maggior parte del libro, ma non è stato un problema per me, anzi, è stata una lettura piacevole e scorre che è una meraviglia. Dunque, bando alle ciance cominciamo a parlarne.

Titolo = Onyx
Titolo originale = Onyx
Autore = Jennifer L. Armentrout
Saga = Lux
Casa editrice = Giunti Y
Prezzo = 12,00
Pagine = 367

Trama = Daemon Black ultimamente è cambiato: dolce, passionale, protettivo e addirittura geloso, sembra davvero prendere sul serio la relazione con Katy, che adesso è qualcosa di più di una bizzarra connessione aliena. E Katy? Ancora combattuta, non può più negare di esserne perdutamente innamorata. Però non è facile godersi una storia d’amore quando il pericolo è in agguato: una minacciosa presenza che viene da un altro mondo e nasconde segreti impensabili. Katy è sconvolta per aver appreso cose che non poteva lontanamente immaginare e l’improvvisa apparizione di qualcuno creduto morto non rende certo la situazione più semplice. Determinati a scoprire la verità sulla scomparsa di Dawson e della sua ragazza, Katy e Daemon si trovano ad affrontare una lotta di dimensioni cosmiche. Nessuno è ciò che sembra e i segreti nascosti per così tanto tempo reclameranno le loro vittime. A volte esistono nemici più forti dell’amore...
Nel secondo, avvincente episodio della serie “Lux”, suspense, intrighi e passione sono... alle stelle!


La mia recensione = Oh, quanto amore per questa meravigliosa saga! E' una delle mie preferite e questo secondo capitolo sicuramente si fa sentire.
Eravamo rimasti ad Obsidian con la morte di Baruck, un Arum. I personaggi riprendono la loro abituale routine, ma il carattere di Daemon è ulteriormente cambiato: da ragazzo soprannaturale sarcastico e che prende a gioco i suoi sentimenti e quelli degli altri, ad uno dolce che li manifesta verso la nostra protagonista del romanzo, Katy. Lei, però, cerca di evitarlo per "vendicarsi" di tutto quello che le aveva fatto passare nel precedente romanzo, e per un po' lei pensa che questi sentimenti siano dovuti esclusivamente per il loro legame. Infatti quando un Luxen guarisce un umano, ad egli viene procurato un mutamento nel suo DNA: viene mescolato in quello umano il DNA alieno. Ma generalmente l'umano non muta dopo questo avvenimento, ma solo se il Luxen agisce volontariamente. E' appunto quello che è successo con Katy, ma Daemon non conosceva le conseguenze.
Nelle loro vite si presenta un altro ibrido: Blake. Lui è un ragazzo affascinante e dolce, e Katy ne rimane incantata, ma non prova quel qualcosa di eccezionale che viene manifestato quando è con Daemon. Ma il ragazzo è innamorato di Katy e non nasconde i suoi sentimenti.
Blake mantiene all'oscuro la sua vera natura, ma gli avvenimenti per manifestarli non mancano, infatti, durante una cena tra i due, un Arum fa irruzione nel locale e il ragazzo la aggredisce. In quel momento si presenta anche Daemon che, minacciandolo, cerca di fargli dire il tutto sul suo conto. Blake spiega ai due la sua storia: è stato guarito da un suo amico quando aveva una minore età, e questo avvenimento ha compromesso la sua vita e ha cercato di adattarsi ai suoi nuovi poteri.
Siccome Katy è una principiante, non riesce a controllare perfettamente i suoi poteri, quindi Blake propone di aiutarla per far sì che Katy possa manovrarli alla perfezione. 
I poteri di un ibrido sono costantemente uguali a quelli dei Luxen, ma a differenza degli alieni loro non hanno un ulteriore energia per poter resistere, in un determinato arco di tempo, nell'usare i poteri.

Ed è qui che termina questa recensione sul secondo libro della saga Lux. Non ho voluto continuare per non rovinarvi gli avvenimenti che accadranno dopo. E adesso mi fiondo subito sul terzo romanzo e spero mi sorprenda sempre di più.



IL MIO VOTO : 
 4 stelle e mezzo su 5



LA SERIE LUX : 
0.5 Shadows
1 Obsidian
2 Onyx
3 Opal
4 Origin
5 Opposition